COUNSELING GIURIDICO

Chi si rivolge ad uno studio legale con molta probabilità sta vivendo una situazione di conflitto. E conflitto significa stress, disagio interiore, rabbia, paura, dolore.

Quando sono le emozioni a guidare le scelte, ci si ritrova a difendere posizioni per il solo piacere di vincere, vendicarsi, umiliare, sottomettere: si portano avanti pretese irragionevoli, che spesso sconfinano in querele, denunce, citazioni, udienze, alimentando liti, pettegolezzi, scandali. Ciò significa trascinarsi nei tribunali per anni e anni, con un dispendio di energie, risorse economiche e tempo davvero insostenibili.

L’aspetto più doloroso è che il più delle volte si rischia di ritrovarsi in condizioni peggiori rispetto a come si è iniziato. Spesso in preda all’emotività si prendono decisioni d’impulso, che poi nel tempo si ritorcono contro di noi, e ci costringono a litigare per il resto della nostra vita.

Il punto è proprio che la sfera emotiva guida gran parte delle nostre decisioni, come ad esempio decidere se separarsi, se dividere i beni che ci sono pervenuti in eredità, come comportarsi col vicino di casa maleducato, piuttosto che con i soprusi di un collega o del datore di lavoro, o peggio ancora con un parente che calpesta i nostri diritti.

Per rispondere a questo bisogno di comprensione della sfera emotiva, abbiamo deciso di affiancare all’avvocato un professionista competente nella gestione delle situazioni emotivamente più complesse: il Counselor Giuridico.

Il counseling giuridico non è un intervento psicologico o psicoterapeutico, è un’attività professionale riconosciuta e disciplinata dalla Legge 4/2013, che ha come obiettivo la cura delle relazioni interpersonali e la soluzione di dinamiche conflittuali.

A supporto dell’attività dell’avvocato, il counselor giuridico può rappresentare un valido sostegno per:

•   gestire la situazione conflittuale in modo equilibrato;

•   sviluppare le capacità di negoziazione;

•   supportare la comunicazione per far comprendere all’interlocutore il proprio punto di vista.